fbpx
Via Giotto 12 | 92026 Favara AG
+39 333 2068249

Kalò Cassaro

 

BIOGRAFIA

Classe 1982. Calogero (per tutti Kalò) Cassaro, nasce e matura la sua vocazione artistica a Favara, in provincia di Agrigento.

Apprende tecnica fotografica e metodo collaborando con diversi professionisti del territorio. Capisce ben presto che la sua propensione è il reportage, non certo la fotografia di posa, verso la quale non nutre particolare stima. Si indirizza sin da subito ad essere un fotografo “matrimonialista” ed inizia a concepire il servizio fotografico matrimoniale come un racconto fatto di immagini, il racconto di un giorno senza momenti artefatti o situazioni costruite, ma piuttosto catturando spontaneità ed attimi. Non è mai sceso a compromessi per cambiare il suo stile, ma ha sempre proposto la semplicità, che lo ha contraddistinto.

Nel 2010 inizia la sua esperienza professionale allargandosi sul territorio siciliano qualche anno dopo. Di tanto in tanto ama raccontare la sua terra attraverso volti, sorrisi, tradizioni e fede, quella in Dio a cui non rinuncia.

 

 

SERVIZIO

Sarebbe sbagliato dire che tutto il servizio si basa sulla spontaneità allo stato puro. Nel pensare al reportage matrimoniale intendo un racconto che non obbliga e non impone agli sposi atteggiamenti statici, fuori dalla loro naturalezza, ma al contrario li lascia liberi di vivere la giornata, senza l’ansia dello scatto e l’ossessione del fotografo che li insegue. Prendere in ostaggio la coppia per tutta la giornata e consegnarla agli invitati, sfinita, a fine giornata, non è mai stato il mio stile.

Per me è importante conoscere la coppia e capire la loro personalità, la loro soggettività. In ragione di questo saprò raccontare il giorno del loro matrimonio capendo come lavorare. Mettere a proprio agio gli sposi quel giorno, fa parte del mestiere e penso di esserci sempre riuscito. Non basta saper premere un pulsante e fare una foto. Occorre interpretare, ma soprattutto occorre sentimento, loquacità e talvolta anche gioco.

In questo racconto fotografico è ovvio che rientrano anche scatti di rito, dedicati a famiglia e contorno. Genitori e amici ritengo che non siano persone da escludere, anzi…. ! Mancherei di professionalità se escludessi le persone più intime e più care.

Al racconto di ciò che succede, minuto dopo minuto, ovvero al reportage, amo aggiungere anche qualche scatto creativo (fotoritratto, foto ci coppia, ecc.) e del contesto (volti, persone, bambini, dettagli ecc.).

Il primo obiettivo è far divertire la coppia, solo così riesco ad ottenere foto dinamiche, sorridenti che raccontano il reale. Il servizio in questo modo diventa complicità tra gli sposi ed il fotografo. Da qui diventa facile dare dei suggerimenti ai protagonisti della giornata, per fare in modo che interagiscano senza forzature, al fine di creare il giusto compromesso per uno scatto bello, che pur potendo risultare “posato” è stato il frutto di un’indicazione tacita e indirizzata.

In questo modo è possibile sfruttare location, scorci, prospettive e angolazioni in maniera quasi del tutto naturale.

 

 

CONCEPT

Al fotografo è affidato il delicato compito di raccogliere (attraverso le immagini) le emozioni, gli attimi ed i momenti più belli di un matrimonio. Proprio per questo la scelta del fotografo deve essere fatta con cura, non affidata a chiunque. Bisogna capire che la storia di quel giorno è una storia che sarà raccontata a figli, nipoti, postumi ed è pertanto necessario che l’autore di questa storia sappia realmente scrivere con le immagini, un po come fa uno scrittore.

Raccontare le emozioni con le immagini fa di uno con la macchina fotografica un fotografo, in alternativa è uno che scatta fotografie.

 

 

STILE

L’eleganza non è scontata. Il giorno del matrimonio anche il fotografo deve mostrare il suo garbo nel presentarsi, motivo per cui giacca e cravatta contribuiscono a darmi l’opportunità di mimetizzarmi, per quanto possibile, tra gli ospiti ed essere il più discreto possibile. Spesso qualcuno non si è accorto di me come fotografo a dimostrazione del fatto che l’essere eleganti, non solo ti permette di essere riguardoso e apprezzabile, ma non è sola prerogativa degli invitati. In questo modo è possibile catturare più di quanto si possa immaginare. Qualcuno forse potrebbe non dare peso a questa cosa, ma mi piace dirlo. ;-)

       Kalò Cassaro Wedding Reportage, Premi di nozze vincitore 2019 matrimonio.com    Consigliato da Matrimonio.com       Consigliato da Matrimonio.com       Kalò Cassaro Wedding Reportage, vincitore Wedding Awards 2016 matrimonio.com       Kalò Cassaro Wedding Reportage, ANFM       Kalò Cassaro Wedding Reportage, ANFM       Kalò Cassaro Wedding Reportage, MyWed       Kalò Cassaro Wedding Reportage, MyWed